domenica 10 luglio 2011

Uova di crostacei vendute come giocattoli, sequestri dei Nas

I carabinieri del Nas hanno sequestrato 150mila mila confezioni, valore circa un milione, di Skifidol di mare, cioè artemia salina. Le confezioni, che venivano importate dalla Cina, contenevano uova di crostacei che in acqua si trasformano appunto in artemia salina, le cosiddette 'scimmie di mare'.

Un minuscolo crostaceo, di 3-4 millimetri di lunghezza, ma sempre un animale e non un giocattolo come era di fatto venduto. Lo Skifidol ha tanto successo tra i ragazzini. All’inizio c’erano le Skifidol puzz figurine che, grattate, sprigionano odori nauseabondi. Subito seguite da Skifidol slime, una gelatina dall’odore altrettanto disgustoso. Prodotti commercializzati dalla Gedis di Monza e oggetto tra marzo 2010 e gennaio 2011 di sequestri perché ritenuti pericolosi.

La società lombarda non si è però arresa e ha messo in commercio la terza generazione di Skifidol di mare. Spesso usato come mangime vivo per altri pesci d’acquario, ha una caratteristica molto particolare: in casi di siccità le sue uova sono in grado di rimanere in uno stato di quiescenza anche per anni, fino a quando non si ripresentano condizioni favorevoli al loro sviluppo. Sfruttando questa particolarità venivano vendute in confezioni comprendenti mangime e sale: messo tutto in acqua i piccoli nascevano nel giro di 24/72 ore.

Commercializzazione che però avveniva in edicole e negozi. Determinando così l’intervento dei Nas: l’importazione di pesci e affini, infatti, deve avvenire sotto controllo veterinario e gli esemplari devono essere venduti solo in negozi autorizzati. Un plauso ai Carabinieri dei Nas "che, ancora una volta, hanno mostrato grande efficienza, professionalita' e tempestivita'", esprime l'Enpa. "Il sequestro delle 'scimmie di mare' - continua l'Enpa - dimostra la scaltrezza con cui sono state eluse le norme, mettendo a rischio la salute dei bambini oltre a mostrare scarso rispetto e considerazione per la vita animale".

Via: Libero News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...