martedì 14 giugno 2011

Referendum, Legambiente: chiusa era nucleare, vince democrazia

"Una valanga di si'". E' il commento di Legambiente ai Referendum. "Grande vittoria della democrazia, il quorum e' stato superato anche grazie all'operato dei Comitati abruzzesi pro-referendari costituitisi spontaneamente sul territorio, a tutto il mondo dell'associazionismo laico e cattolico; e all'impegno e volonta' degli italiani e degli abruzzesi", dice l'associazione. 

"Viva l'Italia che reagisce e che partecipa, e che senza possibilita' di equivoci dice No al nucleare e all'obbligo di privatizzare l'acqua. Si chiude, definitivamente, l'era del nucleare e si apre una nuova stagione per lo sviluppo del Paese. A 25 anni di distanza dalla prima consultazione sull'atomo - aggiunge l'associazione ambientalista - i cittadini hanno ribadito la loro contrarieta' a un modello energetico pericoloso, costoso e obsoleto, e permesso all'Italia di mantenere il primato No Nuke". 

"Dopo aver perso due anni dietro a una infatuazione del tutto anacronistica del governo verso un tecnologia vecchia e pericolosa", ha dichiarato il presidente nazionale di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, "chiediamo oggi alla maggioranza di non fare altri danni e di legittimare il risultato elettorale dando il giusto spazio e gli strumenti adeguati allo sviluppo delle tecnologie moderne, sicure e pulite, che gli italiani hanno evidentemente scelto, consci fino in fondo dei vantaggi derivanti dall'essere un Paese privo di centrali sul proprio territorio". 

 "Fondamentale e' rimuovere definitivamente l'opzione atomica in Italia - dichiara Antonio Sangiuliano, della segreteria regionale di Legambiente Abruzzo - Ora occorre lavorare partendo dal basso, per far emergere una nuova e coraggiosa volonta' politica in grado di governare la rivoluzione energetica che e' ormai in atto. L'obiettivo e' di soddisfare il 100% del fabbisogno elettrico con le rinnovabili entro il 2050".

Fonte: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...