domenica 26 giugno 2011

Happy Feet, il pinguino arrivato in Nuova Zelanda sarà operato

Il giovane Pinguino Imperatore, che dopo un lungo viaggio cominciato al Polo Sud ha perso la strada ed ha finito per arenarsi su una spiaggia in Nuova Zelanda, a oltre 4.000 chilometri da casa, sta male. Il pennuto dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico e ha appena il 50% di probabilità di sopravvivenza. La salute di "Happy Feet", come è stato soprannominato con affetto l'uccello, ha cominciato subito a deteriorarsi e secondo i veterinari dello zoo di Wellington l'uccello soffre di disidratazione e di esaurimento da caldo. Happy Feet ha mostrato sempre più spesso sonnolenza e ingoia sabbia, invece di neve. Inoltre, invece di immergersi alla ricerca di pesci, inghiotte bastoncini lungo la spiaggia, che potrebbero conficcarsi nella gola e gli avrebbero già provocato un'infezione. Un immediato trasferimento via aerea del pinguino in Antartide non è facile nella stagione invernale. Inoltre, i veterinari temono che un'eventuale infezione di Happy Feet possa rapidamente contagiare le colonie di pinguini antartiche. I Pinguini Imperatore vivono tutta la loro vita in Antartide ed erano 44 anni che non se ne avvistava un esemplare in Nuova Zelanda. Il piccolo ha appena 10 mesi di vita e probabilmente si e' messo in acqua diversi mesi fa, in cerca di calamari, ma deve aver perso l'orientamento tra banchi di ghiaccio e si e' spinto a nuoto sempre piu' verso nord. A scoprirlo e' stata una donna locale, Christine Wilton, che passeggiava sulla spiaggia con il cane: il pennuto avanzava con la tipica andatura ondeggiante a Peka-Peka, una spiaggia sulla costa nord-occidentale. "I pinguini di solito mangiano ghiaccio, che si fonde nell'organismo e quello e' l'unico liquido che ingeriscono. Lui avra' mangiato sabbia bagnata senza rendersi conto che non si scioglie", ha spiegato un esperto, Colin Miskelly, del New Zealand Museum. Il pinguino imperatore è il più grande degli uccelli appartenenti alla famiglia dei pinguini, insieme al pinguino reale.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...