lunedì 30 maggio 2011

Aidaa, insegnare a scuola i diritti degli animali e della natura

Insegnare i diritti degli animali e della natura a scuola. La proposta, avanzata al ministro della Pubblica istruzione Mariastella Gelmini, è di Aidaa, l'Associazione italiana difesa animali e ambiente. Con questo nuovo programma si spiegherebbe ai bambini delle scuole elementari "quali sono i danni - si legge in una nota - che l'uomo ha fatto alla natura con la deforestazione e con l'inquinamento e si insegnerebbe che gli animali sono essere viventi con dei diritti, ma anche quali sono le crudeltà a cui sono sottoposti gli animali maltrattati e quelli destinati al macello". "Nelle scuole occorre avere il coraggio di dire le cose come stanno", sottolinea Lorenzo Croce, presidente nazionale di Aidaa". La necessità di far conoscere ai bambini ed ai giovani senza troppe edulcorazioni i danni che gli uomini hanno fatto alla natura, e di insegnare loro che gli animali sono essere viventi e senzienti che hanno dei diritti ma anche far conoscere quali sono le crudeltà a cui sono sottoposti gli animali maltrattati e gli animali destinati al macello. Far comprendere ai bambini che un animale destinato al macello soffre, capisce di andare incontro alla morte ed è terrorizzato, far comprendere questo e far comprendere che il maltrattare ogni forma di vita animale e naturale è una inutile crudeltà crediamo sia oramai indispensabile al pari dell’insegnamento dell’educazione civica e delle altre materie scolastiche. "Ci raccontano che gli animali destinati al cibo biologico vivono bene prima di morire - continua - ma non ci raccontano il terrore nei loro occhi mentre vedono la morte avvicinarsi. Occorre avere il coraggio di portare nella scuola la realtà che si vive in questi ambiti. Da qui il nostro appello a introdurre almeno due ore alla settimana di insegnamento di diritti degli animali e della natura", conclude Croce.

Foto: http://www.hotelambiez.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...