venerdì 25 marzo 2011

Scatta l'Ora della Terra, il mondo a luci spente per un altro futuro

Anche per il 2011 torna l''Ora della Terra' il più grande evento globale del Wwf: alle 20:30 di domani sabato 26 marzo, verranno spente, per almeno un'ora, le luci dei monumenti simbolo del pianeta. Quest’anno l’evento Wwf vuole coinvolgere ancora
più persone e invita tutti ad andare oltre il gesto simbolico per intraprendere ogni giorno azioni concrete all’insegna della sostenibilità. Ogni cittadino che rinuncia all' auto un giorno a settimana, ogni scuola che installa pannelli solari sul tetto, ogni comune che costruisce piste ciclabili, ed ogni piccola azione contribuisce a proteggere l'unico pianeta che abbiamo. 

Coca-Cola Hbc Italia, ad esempio, ridurrà per un’ora ogni tipo di consumo energetico con un risparmio di 15.000 kilowatt/ora ed una conseguente riduzione di 8 tonnellate di Co2 non immesse in atmosfera. Con una campagna di comunicazione interna (tv aziendale, intranet, newsletter, distribuzione di cartoline e locandine) l'azienda coinvolgerà oltre ai suoi 3.300 dipendenti e alle loro famiglie, partner, clienti e fornitori. 

Accendendo la candela Earth Hour 2011 realizzata dal Wwf per l’occasione e donata da Coca-Cola HBC Italia, tutti potranno aderire all’iniziativa: un gesto simbolico per testimoniare un impegno costante e quotidiano verso l’ambiente. Nel 2010, Earth Hour ha raggiunto 128 Paesi, 4500 città, milioni di case, aziende ed imprese, un miliardo di persone che hanno spento le luci in unico universale messaggio e dare un contributo alla salvaguardia della terra. 

''Il Wwf ha deciso di mantenere vivo lo spirito dell'evento, nonostante la tragedia in Giappone, il rischio nucleare e i combattimenti in corso nel Mediterraneo, perche' l'Ora della Terra da' un messaggio globale di speranza, in un futuro sostenibile per il Pianeta, in un benessere reale per le persone - ha detto Stefano Leoni, presidente del Wwf Italia - A tutti chiediamo un impegno che vada oltre il gesto simbolico e duri nel tempo, come suggerisce il nuovo logo 60 'piu'', per costruire ogni giorno un futuro sostenibile, in cui l'umanita' viva davvero in armonia, con la Natura e con se stessa''.

Fonte: Il Tempo
Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...