mercoledì 9 marzo 2011

Prestigiacomo: avanti sul fotovoltaico, nuovo sistema incentivi

http://www.adnkronos.com/
Predisporre un nuovo sistema di ecoincentivi in venti giorni e' possibile. Ne e' convinta Stefania Prestigiacomo, ministro dell'Ambiente, che ha visitato ieri la sede della Selex in cui viene gestito il Sistri, sistema di controllo della tracciabilita' dei rifiuti. A margine della visita, il ministro, rispondendo alla domanda dei giornalisti, ha spiegato: "Occorre definire il nuovo sistema degli incentivi e farlo rapidamente. Mi sono battuta perche' si anticipasse di un mese, dal primo giugno al 30 aprile, la definizione del nuovo quadro, ma se facciamo prima non e' che ci rimprovera qualcuno, anzi: e' forse meglio". Quindi, per Prestigiacomo, "se il tavolo viene convocato immediatamente, credo che nell'arco di venti giorni, con un confronto finalmente di merito con tutti gli operatori del settore, noi potremo definire un nuovo sistema di incentivi che moralizzi tutto questo settore". "Tutti sanno da oggi che il Paese andra' avanti sul fotovoltaico", ha proseguito il ministro dell'Ambiente. "Sarebbe autolesionistico - ha aggiunto - punire un settore che e' l'unico che, in questo anno terribile, ha avuto una forte crescita. Questo e' in parte dovuto agli incentivi tropo elevati, ma soprattutto al fatto che in Italia si sta sviluppando una filiera vera e propria: prima - ha proseguito - i pannelli si compravano in Germania e in Cina. Oggi si producono a Catania e Padova. Ci sono investimenti anche in termini di innovazione tecnologica nel nostro Paese. Il vecchio sistema rimane in vigore fino a giugno".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...