sabato 11 dicembre 2010

Parco Pollino, intesa sulla reintroduzione del grifone

Una rete permanente per il Grifone. E' il principale risultato scaturito dal workshop ''Il Grifone in Italia'', in corso di svolgimento a Castrovillari, durante il quale il presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Zappaterra, ha
annunciato la stipula, con tutti i soggetti presenti, della cosiddetta ''intesa di Castrovillari''. Il documento e' stato sottoscritto da tutti i soggetti partecipanti al workshop: Parco Nazionale del Pollino, Utb del Corpo Forestale dello Stato di Castel di Sangro, Parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga, Parco Regionale dei Nebrodi, Parco Regionale delle Madonie, Vulture Conservation Found, Progetto Grifone Friuli Riserva Naturale Lago di Cornino, Universita' di Bari - Dipartimento Veterinaria, Asp Cosenza - Distretto Castrovillari U.O. Igiene Allevamenti e Prod. Zootecniche, Comune di Civita, Comune di Castrovillari, Universita' del Messico, Legambiente, Universita' di Urbino, Cipr Rende. Si tratta di Enti, com'e' scritto del documento, ''che al momento seguono in prima persona i programmi di reintroduzione di questo avvoltoio''.

L'intento del protocollo d'intesa e' ''dare vita a una rete permanente tra i soggetti interessati a tale attivita' col fine di scambiare informazioni e di interpretare e manifestare in maniera unitaria le problematiche e le necessita' da soddisfare''. Con l'intesa si e' voluto anche ''ribadire l'importanza della tutela e conservazione degli equilibri ambientali" e "dei compiti e funzioni svolti dalle Aree Protette e dai diversi enti territoriali che garantiscono l'attuazione e il raggiungimento di tali importanti e complessi traguardi''.



Fonte: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...