mercoledì 17 novembre 2010

Favignana, torna in mare una Caretta caretta

Dopo un delicato intervento chirurgico ed un periodo di cura presso il centro specializzato WWF di Lampedusa, Mercoledì scorso una tartaruga marina Caretta caretta è tornata in mare, in libertà. L'iniziativa è stata svolta in collaborazione dell’Area Marina Protetta Isole Egadi, la Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Trapani, il Comune di Favignana, e la Ripartizione Faunistico Venatoria. Alle operazioni di liberazione hanno partecipato gli alunni dell’Istituto Scolastico Rallo di Favignana, con lo scopo di sensibilizzare i giovani alle tematiche ambientali ed in particolare alla salvaguardia degli ambienti marini. 

L'animale, raccolto in mare nel mese di settembre, aveva un amo conficcato nell’esofago e cosa più grave la lunga lenza (detta bracciolo) aveva ristretto 7 metri di intestino in un metro e mezzo. Il delicato intervento è andato a buon fine e l’animale dopo una lunga convalescenza può riprendere il mare. Le attività di tutela del mare rientrano nella più vasta campagna nazionale “Il Mediterraneo ti sta chiedendo aiuto” partita nel mese di luglio a tutela del “mare nostrum”. 

Sono 8 le minacce che incombono sul Mediterraneo e contro le quali si concentrano gli sforzi di tutela del WWF: distruzione degli habitat a causa delle attività di pesca, il bycatch di specie non bersaglio nella pesca, la pesca eccessiva o indiscriminata, il turismo non sostenibile, l’urbanizzazione non sostenibile della fascia costiera, le specie aliene introdotte, l’inquinamento, i cambiamenti climatici globali.

Fonte: Wwf

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...