lunedì 27 settembre 2010

Salpata la più grande nave ad energia solare

La Tûranor PlanetSolar, la più grande nave a energia solare, è salpata il 27 settembre dal porto di Montecarlo. Il catamarano, che batte bandiera svizzera, effettuerà la prima circumnavigazione del pianeta con il solo uso dell'energia solare. La scopo della missione è quello di acquisire e migliorare le conoscenze nell'ambito della mobilità solare e del suo sviluppo. L'imbarcazione è lunga 31 metri, larga 15 e con una superficie totale di pannelli fotovoltaici di 537 metri quadrati. Il giro del mondo durerà circa otto mesi, toccando le coste orientali e occidentali del Nord America, oltre che Cancun (Messico) durante la conferenza mondiale sul clima, Sydney, Singapore e gli Emirati Arabi Uniti. La durata potrebbe essere sensibilmente prolungata in funzione delle condizioni meteorologiche e climatiche. La missione della Tûranor PlanetSolar prevede la prima circumnavigazione della terra tramite l'utilizzo esclusivo di energia fotovoltaica e si prefigge lo scopo di acquisire e migliorare le conoscenze nell'ambito della mobilità solare e del suo sviluppo. Il DFAE, attraverso Presenza Svizzera e l'Ufficio svizzero della navigazione marittima, sostiene il progetto con un contributo di 300'000 franchi ripartito sull'arco di tre anni (2009-2011), mentre le rappresentanze svizzere all'estero forniscono un appoggio organizzativo e logistico in occasione degli scali del catamarano nei vari paesi toccati. Il progetto PlanetSolar, concepito in Svizzera sulle rive del lago di Neuchâtel, è seguito da un'equipe internazionale formata da fisici, ingegneri, costruttori navali e varie personalità sensibili all'importanza delle energie rinnovabili e della protezione dell'ambiente. Il fondatore del progetto, Raphaël Domjan, 37 anni, fa parte dell'equipaggio, composto da sei persone. La prima tappa è la traversata dell'Atlantico, con meta finale Miami. Il catamarano è stato costruito dai cantieri navali di Kiel, in Germania ed è capace di raggiungere una velocità di 14 nodi. Il nome Tûranor deriva dal Signore degli anelli di Tolkien e significa «Il potere del Sole».

Via: http://www.news.admin.ch/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...