sabato 14 agosto 2010

Pipistrelli vampiri in Perù, 4 morti

Stanno mietendo vittime fra i più piccoli gli attacchi dei pipistrelli vampiri che si stanno verificando nell'Amazzonia peruviana. Almeno 500 persone le persone morse, morti quattro bambini. Gli attacchi hanno avuto luogo nel villaggio di Uraqusa, nel nord-est del Paese, dove vive la tribù indigena Aguajun. Le vittime sono state uccise dalla rabbia e le autorità hanno inviato ai capi tribù forniture mediche e vaccini. Il ministero della Salute ha riferito che il 97% delle persone morse dai pipistrelli vampiri è stato già vaccinato. Alcuni abitanti hanno rifiutato il vaccino. Nelle ultime settimane nell'isola di marajò, alla foce del Rio delle Amazzoni, sono morte 15 persone tra cui un bambino. Le autorita' della regione hanno inviato 1.500 vaccini antirabbici. I pipistrelli vampiri attaccano le persone nel sonno, precisano i media locali. Secondo alcuni esperti, il fenomeno e' legato alla deforestazione. I pipistrelli vampiri solitamente attaccano solo animali selvatici o bestiame, ma, in aree in cui il loro habitat e' stato distrutto, possono anche prendere di mira esseri umani. Altri pero' ipotizzano che la causa potrebbe anche essere le temperature al di sotto della media registrate negli ultimi anni nell'Amazzonia peruviana.

Via:  http://www.libero-news.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...