venerdì 12 marzo 2010

Pinguino nero scoperto in Antartide

Immortalato sull’isola di South Georgia, in Antardite, è un raro esemplare di pinguino nero. Già i pinguini erano conosciuti per il loro piumaggio simile ad uno smoking, ma questo esemplare ha le piume monocromatiche. A scovare il singolare uccello è stato Andrew Evans, fotografo della rivista National Geographic, che non ha potuto credere ai suoi occhi quando ha visto il primo pinguino completamente nero.
La foto ha già fatto il giro del web, suscitando ipotesi e supposizioni dei biologi di tutto il globo, in quanto la possibilità di scoprire una variazione genetica come questa è molto rara (una su un milione). Inoltre non sembra essere frutto di una malattia, visto che questo pinguino ha tutta l’aria di essere un esemplare in ottima forma.
Se non è una novità che tra gli uccelli variopinti ci siano spesso delle variazioni di colore, il melanismo è fenomeno estremamente raro, ha spiegato il biologo Alan Baker dell'università di Toronto. In questo specifico caso i depositi di melanina sono presenti in parti del corpo del pinguino nero che normalmente non si trovano in natura. I geni sono probabilmente i responsabili per la sovraproduzione della sostanza, che colora piume o pelliccia. I ricercatori, tuttavia, non escludono anche altri fattori per l'inconsueto abito. Ciononostante, il fenomeno tra i pinguini è talmente raro che finora non esiste alcuno studio scientifico in merito.
Fonte: Corriere della Sera

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...