lunedì 15 marzo 2010

La Provincia di Ancona promuove gli ecopannolini

La Provincia di Ancona lancia, dal prossimo mese, una campagna informativa per promuovere l'uso degli ecopannolini. Da molti anni sono in vigore i pannolini usa e getta che vengono utilizzati sino ai tre anni di età, secondo le regole suggerite dalla moderna pediatria. Ogni bimbo consuma in tre anni più di 6.000 pannolini e, come ha dichiarato Greenpeace, produce circa una tonnellata di rifiuti che si degraderanno in diverse centinaia di anni. Per produrre i pannolini usa e getta vengono abbattute decine di alberi, consumate materie prime, energia ed acqua. Nasce così l’eco-pannolino, un prodotto simile a quello già in commercio che si usa e si getta, ma attento all’ambiente e ai risparmi dei neogenitori. Il nuovo pannolino contiene una sorta di patina che può essere rimossa dal resto dell’involucro e lavata molte volte. Si compone di fibre assorbenti che lasciano traspirare la pelle, è lavabile ad una temperatura tra i 40 ed i 60 gradi, senza l’aggiunta di ammorbidenti, sbiancanti o disinfettanti. L'Ente spedira' un buono per il consumo di un kit gratuito di confezione di ecopannolini alle famiglie della provincia che hanno un neonato con lo scopo di stimolare la prova di questo prodotto. Gli ecopannolini potranno essere provati prima, e acquistati poi, nelle farmacie anche se la Provincia sta cercando di promuovere questa iniziativa anche nella grande distribuzione commerciale.
Gli ecopannolini sono composti da due parti, una con un velo di cotone, biodegradabile, che viene gettata nel water, e un'altra parte, invece, che ha le funzioni della mutandina per i bambini, lavabile e riciclabile, che puo' essere riutilizzata. ''Nel mondo, vengono consumati 18 milioni di pannolini 'usa e getta' - spiega l'assessore all'Ambiente della Provincia di Ancona, Marcello Mariani - pari al 10% del totale dei rifiuti prodotti. Promuovere una minore produzione di rifiuti e' certamente uno dei nostri obiettivi principali''. E' stato stimato che, con l'uso degli ecopannolini, si risparmiano circa 900 chili di rifiuti per ogni bambino e circa 900 euro per l'acquisto di questi prodotti.
Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...