mercoledì 20 gennaio 2010

I delfini vedono i bambini nel grembo materno


Il delfino è senza alcun dubbio il mammifero acquatico più conosciuto e amato. Si pensa che i delfini, ma più in generale i Cetacei siano animali altamente intelligenti, ma ancora si discute su cosa sia davvero l'intelligenza e su come valutarla oggettivamente. Se per intelligenza si definisce la capacità di capire, molti di noi osservando il proprio cane o il proprio gatto si domandano fino a quanto possano realmente capire. Gli scienziati sostengono che la capacità di apprendere un gioco non equivale al grado di intelligenza. Pappagalli, foche e soprattutto i delfini imitano giochi e comportamenti umani ma questo non va di pari passo con l'intelligenza
China daily riporta la curiosa storia di due mamme hawaiane, Brianne Droscoski di 30 anni e Jen Groark di 35, entrambe al nono mese di gravidanza, che si sono trovate di fronte a una situazione particolare.
Le due donne, infatti, in occasione di un’escursione in mare con il kayak si sono tuffate e, improvvisamente si sono trovate circondate dai delfini che le “scannerizzavano” con i loro sonar. I mammiferi sarebbero stati affascinati dai corpi delle due donne.  Alcuni scienziati ritengono, infatti, che i delfini riescano a identificare i bambini nel grembo, addirittura, capire il loro sesso.
I delfini dispongono di due modi di comunicazione acustica, i segnali a bassa frequenza (inferiori ai 20 kHz) per comunicare tra loro (intercomunicazione) e i segnali sonar, per "comunicare" con gli oggetti (autocomunicazione). Il sistema di intercomunicazione è costituito dalla laringe (trasmettitore) e dai meati acustici (ricevitore). Analizzando l’intercomunicazione tra i delfini, il ricercatore si trova di fronte ad un flusso di segnali che differiscono nella loro complessità e che in qualche modo assomigliano al flusso del parlare umano.
Via: China Daily

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...