venerdì 25 dicembre 2009

In Sicilia il Natale si fa in spiaggia


Palermo, 25 Dic. - A Catania e a Messina, dove la temperatura sfiora i 21-22 gradi, c'e' chi festeggia in spiaggia. Nei giorni scorsi shopping in maniche di camicia e persone a mare a prendere il sole, e i più audaci a fare anche il bagno. La piccola spiaggia di San Giovanni li Cuti, nella zona del lungomare di Catania, fino ad ieri è stata meta di appassionati del mare con l'insolito spettacolo natalizio di potere fare il bagno e guardare l'Etna innevato. Il vulcano attivo più alto d'Europa è imbiancato nelle sue zone sommitali, mentre sulle pendici, per il caldo, la neve è scomparsa.
Anche a Palermo, dove la colonnina ha toccato i 19-20 gradi, i giovani hanno preso d'assalto la spiaggia di Mondello. E c'e' chi ha scelto parchi e aree naturalistiche per stare all'aperto e celebrare il Natale con grigliate di carne e di pesce, come in genere in Sicilia i gitanti festeggiano la Pasquetta, tra marzo e aprile.
Il fenomeno, spiegano dall'ufficio meteo dell'aviazione militare di Sigonella, è legato alla presenza sulla Sicilia di un vento caldo che arriva dal Nord Africa. Il tempo mite sarà presente fino alla sera del 25 dicembre: per il giorno di Santo Stefano sono previsti un abbassamento della temperatura e l'arrivo della pioggia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...